Se applico rinforzi a tappeto all’edificio noto che globalmente non è soddisfatta la verifica in termini di forze.

E’ più  opportuno rinforzare dove serve (in base alla risposta riscontrata per il modello allo stato di fatto) e, soprattutto ai fini delle verifiche in termini di forza, bisogna cercare di rendere la risposta omogenea. E’ bene che, per ogni analisi, tutte le pareti coinvolte partecipino, senza che ci siano alcune  pareti ferme (molto rigide) e altre molto deformabili.  La lettura della risposta in termini di deformata (oltre che in termini di stima numerica della vulnerabilità sismica) in 3DMacro, consente di valutare e ottimizzare al meglio gli interventi più idonei, partendo da una lettura accurata dei risultati sul modello allo stato di fatto.

Non hai trovato quello che cerchi?

Contattaci Ora
Per qualsiasi problema o richiesta saremo felici di aiutarti al più presto.
Chiama ora
+39095504749
Scrivici
Apri Chat

Contattaci